Categorie
Idee & Consigli

Arredare un angolo lettura in casa

Per tutti gli amanti della lettura, casa non potrebbe essere casa senza un angolino dove trascorrere qualche ora alla settimana appollaiati su un comodo cuscino, immersi nell’ultimo mistero da risolvere o travolti da una storia d’amore. Come arredare l’angolo lettura?

Arredare un angolo lettura

Stai cercando idee per arredare un “angolo lettura” in casa tua?

Lasciaci indovinare. Per te non c’è nulla di più rilassante al mondo che leggere un buon libro, soprattutto se questa attività, che è la tua preferita, avviene in un locus amoenus: un bel prato, una panchina in riva al lago, in spiaggia sotto l’ombrellone. Oppure avvolto dal caldo abbraccio della tua poltrona preferita, circondato dagli oggetti che ami (probabilmente altri libri).

Per tutti gli amanti della lettura, casa non potrebbe essere casa senza un angolino dove trascorrere qualche ora alla settimana appollaiati su un comodo cuscino, immersi nell’ultimo mistero da risolvere o travolti da una storia d’amore.

L’angolo lettura si può ricavare in qualsiasi casa, dalle più spaziose alle più piccole. Infatti, anche si possono creare angoli lettura davvero meravigliosi in grandi spazi, in realtà non servono tanti elementi per ricavarsi uno spazietto che ci faccia sentire bene.

Vediamo insieme come.

arredare un angolo lettura in casa

Scegliere il luogo giusto per l’angolo lettura.

Non c’è una stanza migliore di un’altra in cui ricavare l’angolo lettura. L’importante è che sia in una zona tranquilla, riservata e poco rumorosa.

  • Il soggiorno è lo spazio più utilizzato per l’angolo lettura, soprattutto negli open space. Basta una poltrona in un angolo della stanza, nei pressi della libreria a muro. Oppure una chaise longue accanto al divano. L’importante è che nel vostro angolo lettura ci siano oggetti che amate e che vi fanno sentire bene.
  • La mansarda è il luogo più isolato della casa, per questo, per chi ha la fortuna di averla è sicuramente la stanza migliore in cui arredare l’angolo lettura. In alto, lontano dai rumori e dagli avvenimenti del piano di sotto, con la vista più bella, dal punto più alto della casa…
  • Anche la camera da letto è il luogo giusto dove allestire un piccolo angolo lettura. Infatti, la propria stanza è il luogo adibito al relax, all’intimità e a una dimensione molto personale. E’ in camera da letto che ci si riposa, in cui ci si spoglia dai vestiti, dalle fatiche e dalle preoccupazioni della giornata. Ricavare un piccolo spazio personale per la lettura non è affatto una cattiva idea.
  • La veranda, soprattutto se coperta, potrebbe essere il nostro angolino di paradiso. Infatti le verande sono luminose, e la luce è fondamentale per leggere. Inoltre, per la loro natura ibrida tra casa e esterno, sono sempre tra i luoghi più ristoratori della casa.
  • Perché non arredare il nostro angolo lettura all’esterno, in giardino o in terrazzo? L’inconveniente è che si sarebbe legati alla bella stagione, che allo stesso tempo è un vantaggio: leggere all’aperto è un ottimo modo per godersela a pieno, la bella stagione.

Cosa serve per arredare un angolo lettura?

Per creare un angolo lettura in casa sono necessari pochi elementi, che abbiano il potere di renderlo uno spazio pieno di comfort e di piacevolezza.

angolo lettura

La luce naturale

L’illuminazione è fondamentale in un angolo lettura.

La base è la luce naturale, che non può e non deve mancare. Per questo motivo la maggior parte degli angoli lettura si trovano sotto le finestre.

Ovviamente bisogna curare bene anche l’illuminazione artificiale, per quando si legge durante le ore di buio. Una bella lampada da lettura da appoggiare sopra a un tavolino vi regalerà la giusta luce soffusa.

Una seduta comoda

La seduta comoda per eccellenza è la poltrona imbottita, ma c’è chi preferisce una sedia a pavone in rattan, per dare all’ambiente un tono più natural glam.

Se vi piace leggere sdraiati potete scegliere un divanetto o una chaise longue.

I più romantici ameranno cullarsi su una sedia a dondolo, i più audaci su una sedia sospesa.

Qualunque seduta sceglierete, l’importante è che sia comoda. Dotatela di un plaid per i giorni più freddi. In un angolo lettura dovete sempre sentirvi al caldo.

angolo lettura con sedia a sospensione

Un tavolino da appoggio

In un angolo lettura che si rispetti non può mancare un tavolino da posizionare vicino alla poltrona. Il tavolino, a primo avviso può sembrare un surplus, ma in realtà è fondamentale. Dove appoggi il libro quando devi interrompere la lettura per riprenderla il giorno successivo, se non c’è il tavolino?

Il tavolino è un appoggio utile per il cellulare, l’ipad o il PC, e soprattutto per le tazze di tè o tisana che accompagnano le nostre letture.

La libreria

Può esistere un angolo lettura senza libreria? (Domanda retorica)

Scegliete di collocare il vostro angolo lettura di fronte alla libreria, oppure agite al contrario dotando il vostro angolo lettura di una libreria.

Non importa che sia una libreria a parete di grandi dimensioni, può essere anche una piccola colonna, oppure qualche mensola riempita con i tuoi libri preferiti.

angolo lettura con amaca

Aggiungi qualche elemento per rendere l’angolo lettura speciale.

Completa l’angolo lettura con dei piccoli complementi che lo rendano ancora più piacevole e personale.

Un tappeto, qualche soprammobile. Una bella pianta, che stimola il benessere e l’equilibrio mentale. Oppure un vaso di fiori.

 

Ti farebbe piacere tenerci aggiornati su come pensi di arredare il tuo angolo lettura? Se vuoi puoi condividere la foto nei commenti oppure sui canali social taggando @itamoby.

 

Photo Credits: @Pinterest

Please follow and like us: