Categorie
Zona Giorno

Come arredare l’angolo TV al meglio

Quando arrediamo la zona giorno dobbiamo porre particolare attenzione all’angolo TV, che è il punto focale della casa. Scopri le nostre idee per arredare l’angolo TV!

Quando arrediamo la zona giorno dobbiamo porre particolare attenzione all’angolo TV, che è il punto focale della casa. Scopri le nostre idee per arredare l’angolo TV!

 

Tutto gira intorno al televisore. Le serate in casa, il riposino dopo pranzo, il momento cartoni dei bambini, l’accogliere gli ospiti.

L’angolo TV è il fulcro della zona giorno, per questo è bene porre particolare attenzione a come arredarlo, incominciando proprio dalla scelta del divano e del mobile in cui collocheremo lo schermo.

Linee guida per arredare l’angolo TV

La prima cosa a cui pensare è dove collocare la televisione all’interno del salotto. Trovare la posizione perfetta dipende da tantissimi fattori: la conformazione della stanza, la luce, lo spazio a disposizione.

La TV va in coppia con il divano: non esiste l’una senza l’altro. Per questo quando si valutano posizione e ingombro devono essere considerati il divano e il mobile porta TV.

Ci sono diverse soluzioni di arredo per collocare la TV in soggiorno:

  • Su un mobile porta TV, da collocare di fronte al divano.
Porta TV Loki
Porta TV Loki
  • In una parete attrezzata.
  • All’interno di una libreria.
Libreria Kato con porta TV di itamoby
Libreria Kato con porta TV
  • Appesa alla parete con un apposito braccio di sostegno.

Un elemento importantissimo da considerare quando si arreda l’angolo TV è la luce, che interferisce con la qualità della visione creando dei fastidiosi riflessi.

Il televisore non dovrebbe essere collocato di fronte alla finestra, né tantomeno di fianco alla finestra.

Per quanto riguarda la luce artificiale, le direttive sono di evitare di collocare la TV sotto una lampada da soffitto.

In generale devi tenere a mente che quando si guarda il televisore la cosa migliore è una luce soffusa e mai diretta. Ancora meglio del buio, che non è consigliato per il bene dei nostri occhi.

Ben vengano, quindi, le applique posizionate in diagonale rispetto allo schermo, o delle piccole luci LED ai lati della TV.

Una luce che crea atmosfera, ma che non genera riflessi sull’immagine video.

7 idee per arredare l’angolo TV

Per arredare l’angolo TV dobbiamo decidere quale stile imprimergli, in armonia con il resto della zona giorno. Moderno, romantico, etnico, allegro? I mobili e il divano saranno scelti di conseguenza.

Le possibilità sono diverse, continua a leggere scopri le nostre idee per arredare l’angolo TV nel modo che più rispecchia il tuo stile.

1 ) Una parete attrezzata con porta TV

Una soluzione che ti permette di ricavare parecchio spazio per collocare soprammobili e libri, oltre alla TV, è quella della parete attrezzata.

Ne esistono di diverse tipologie, con ripiani, cubi, mensole, e chi ne ha più ne metta.

Il nostro consiglio è quello di partire da una base bianca, che dona luminosità alla stanza, inserendo qualche elemento in legno chiaro oppure – perché no!, colorato.

2 ) Un mobile porta tv moderno

Porta TV Loki di itamoby
Porta TV Loki

Se il tuo stile è all’insegna della modernità minimal, un porta TV semplice ed essenziale è quello che fa per te. Di un bel grigio, in tono con il resto dell’appartamento…

3 ) Una madia classica

Al contrario, preferisci uno stile più tradizionale e classico? Scegli come porta TV un mobile antico, oppure che ne riproduca le fattezze.

Per esempio una madia in stile un po’ barocco, in legno di noce.

4 ) Un porta TV orientabile

Quando la zona giorno è un open space, potrebbe fare comodo un porta TV con rotelle, in modo da poter orientarle il televisore a seconda se lo si guarda dal divano o dal tavolo.

5 ) Il porta tv integrato nella libreria

Libreria con porta TV integrato
Libreria Kato con porta TV

Per i lettori e gli amanti dei bei volumi, la soluzione migliore, quando si ha poco spazio, è quello di integrare libreria e porta TV, in modo da occupare una sola parete con entrambi gli elementi.

6 ) Il divano più comodo

Il comfort mentre si guarda la TV è una cosa seria: la comodità del divano è fondamentale.

Poter stendere le gambe è parte integrante di questa comodità, quindi non rinunciare a un divano con chaise longue o con penisola, a meno che le esigenze di spazio te lo impediscano.

In questo caso opta per un pouff, che puoi spostare a seconda di dove ne hai necessità ed è molto meno ingombrante.

7 ) L’importanza di cuscini e coperte

Guardare la TV non è la stessa cosa se non si è avvolti dal comodo appoggio di morbidi cuscini e dal caldo abbraccio di una coperta di pile. Meglio per la buona riuscita estetica se abbinati l’uno all’altro in fantasia e texture.

 

Come sarà il tuo angolo TV? Scrivicelo nei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *