Categorie
Camera da letto

Come organizzare una camera da letto matrimoniale piccola

Se hai una camera da letto non proprio spaziosa, non fartene un cruccio. Con alcuni trucchi puoi tirare fuori il meglio e renderla un ambiente funzionale e stilosissimo.

Le cose più belle non si trovano forse dentro scatole piccolissime? Se hai una camera da letto non proprio spaziosa, non fartene un cruccio. Con alcuni trucchi puoi tirare fuori il meglio e renderla un ambiente funzionale e stilosissimo.

Continua a leggere e scopri come arredare una camera da letto piccola.

Arredare una camera da letto piccola: come prima cosa organizza gli spazi

Il segreto per rendere funzionale una camera da letto di piccole dimensioni è l’ordine. Una stanza disordinata e caotica ha l’effetto visivo di sembrare più piccola di quello che è. Per la stessa ragione un ambiente ordinato sembra più spazioso.

Mantenere in ordine una camera da letto grande è molto più semplice, è vero. Tuttavia chi è disordinato di natura riesce ad esprimere alla perfezione la sua indole anche in una reggia.

Per mantenere l’ordine in piccoli spazi il segreto è l’organizzazione della camera. Ogni cosa deve avere il suo posto preciso, e deve essere riposta ogni volta dove la si è presa.

Gli spazi devono essere gestiti in modo funzionale: nei ripiani più alti dell’armadio è bene riporre le cose che si usano meno frequentemente, così come nel cassettone contenitore del letto. Come la biancheria da letto di ricambio, oppure i vestiti stagionali.

Gli stessi elementi di mobilio devono essere disposti nella camera nel modo più funzionale possibile. Lo spazio è poco e va sfruttato al meglio. Il letto, per forza di cose, occupa la maggior parte della stanza, mentre l’armadio va collocato lungo un’intera parete. Un armadio spazioso è fondamentale.

Nel poco spazio che rimane dovrai scegliere, misure alla mano, se collocare un comò, un settimino, oppure un appendiabiti a vista. L’importante è che gli spazi non siano sovraccarichi: bada bene che i mobili abbiano uno spazio di respiro attorno a loro che renda facile muoversi attraverso la stanza. Altrimenti la stanza sembrerà ancora più piccola.

Letto matrimoniale Azzurra
Letto matrimoniale Azzurra

9 soluzioni per arredare una camera da letto piccola

Camera da letto piccola? Grandi idee per arredarla al meglio. Leggile fino in fondo, e poi facci sapere qual è la tua preferita.

1) Usa una tattica di distrazione

Scegli un elemento che si faccia notare senza mezzi termini, in modo da creare un punto focale che attiri su di sé l’attenzione visiva.

Un esempio? Una poltrona lussuosa in velluto vivace, come un blu cobalto o un verde smeraldo. Un comò di legno azzurro decapato. Un baule antico pieno di cianfrusaglie e stoffe colorate.

La scusa è quella di un complemento di arredo che dia personalità alla stanza, in realtà la funzione sotterranea è quella di non dare allo sguardo l’occasione di cogliere la dimensione poco lusinghiera della stanza.

camera da letto piccola

2) Uniformità tonale

Uno dei trucchi per far sembrare un ambiente più arioso di quello che è in realtà riguarda l’uniformità dei colori utilizzati nell’arredamento. Uniformità non solo nelle pareti e nei mobili, ma anche negli arredi.

Ovviamente questo non significa che va utilizzato lo stesso identico tono di colore per tutta la camera da cima a fondo, ma che è meglio utilizzare una scala cromatica uniforme.

3) L’arte che distrae

Arreda le pareti della tua camera da letto come faresti con la sala di un museo contemporaneo. Scegli quadri che colpiscono l’occhio, in modo da distogliere lo sguardo dall’ambiente nella sua interezza.

Nessuno avrà l’occasione di notare che la camera da letto è poco spaziosa!

Letto con contenitore
Letto con contenitore

4) Scegli colori chiari e luminosi

È fondamentale non appesantire un ambiente di piccole dimensioni con colori scuri o troppo vivaci. Al contrario, il bianco o tonalità chiare come il beige, il perla, il crema, il ghiaccio… rendono la stanza più luminosa, facendola apparire più spaziosa.

5) Un trattamento da tappeto rosso

Coccola i tuoi piedi con un soffice tappeto, che tra l’altro rende la stanza calda e accogliente. Inoltre, se il tappeto appare da sotto il letto con un effetto di continuità, la camera da letto sembra più grande.

6) Specchio specchio delle mie brame

Quando si arreda una camera di piccole dimensioni, l’ideale è scegliere un armadio con un’anta a specchio.

Lo specchio, infatti, oltre alla funzione pratica di potersi rimirare mentre si prova l’outfit del giorno, ha anche il vantaggio di allargare la percezione dello spazio, grazie al gioco di riflessi.

Letto Annalisa
Letto Annalisa

7) Dividi la stanza in aree

Ogni cosa al suo posto. Il letto e i comodini da una parte, l’armadio e lo specchio dall’altra, la scrivania con il pc in un angolo.

Se la stanza è ben divisa per aree a seconda della funzione, ha un aspetto più ordinato. Una stanza ordinata e ben organizzata sembra più grande.

8) Il potere del verde

Uno dei nuovissimi trend nell’arredamento è il pollice verde. Le piante non sono più confinate nei terrazzi ma entrano in casa, invadendo ogni stanza, tra cui la camera da letto. Donano colore e aiutano a riequilibrare la mente.

9) Rifuggi il sovraccarico

Il troppo stroppia. Un errore da evitare assolutamente è quello di inserire troppi elementi in una stanza di piccole dimensioni, con il rischio di inciampare sulle cose. Meglio pochi elementi di mobilio, ma ben organizzati all’interno.

 

A quale di questi consigli per arredare una camera da letto piccola non avresti mai pensato?

 

2 risposte su “Come organizzare una camera da letto matrimoniale piccola”

Abbiamo recentemente modificato l’arredamento del B&B in cui lavoro, cambiando anche le camere da letto un po’ piccoline: sono stati aggiunti specchi e letti a cassettone, oltre ad alcune mensole sospese che permettono di conservare accessori e libri senza occupare troppo spazio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *