Categorie
How to

Come pulire il tavolo in legno

Pulire il tavolo in legno è facile, tuttavia bisogna prestare attenzione ad avere alcune particolari accortezze per non rischiare di rovinarlo.

Il legno è un materiale estremamente resistente e duraturo, ed è bello anche quando è vissuto, con qualche piccolo graffio. Tuttavia, per mantenerlo lucido e uniforme, occorre avere qualche piccolo accorgimento.

Innanzitutto non bisogna mai utilizzare prodotti troppo aggressivi, e che non siano specificamente indicati per il legno. Ricordatevi che quando avete dubbi è meglio testare i prodotti che avete intenzione di utilizzare per la pulizia tavolo in legno in una piccola zona poco visibile, come sotto il ripiano. E’ sempre meglio prevenire che curare.

Assolutamente vietati l’ammoniaca e l’acqua ossigenata che scuriscono il legno e corrodono la vernice. Anche l’alcool non va mai utilizzato sulle superfici in legno.

Questi sono i prodotti che non vanno utilizzati. Quali sono, invece, quelli da usare per pulire il tavolo in legno?

pulire il tavolo in legno

Pulire il tavolo in legno con prodotti naturali

Tutti noi acquistiamo continuamente detersivi e prodotti per le pulizie al supermercato per i più svariati utilizzi, per i pavimenti, i vetri, i sanitari, il piano della cucina in acciaio… Non facciamo abbastanza attenzione al fatto che la maggior parte di questi prodotti sono dannosi per l’ambiente.

Spesso per pulire e igienizzare in maniera efficace è sufficiente utilizzare alcuni prodotti naturali che sono già presenti in casa, come il bicarbonato, l’aceto, il limone, il sapone di marsiglia e l’olio di oliva.

Per quanto riguarda la pulizia di routine del tavolo in legno, potete utilizzare due prodotti.

pulire tavolo in legno
Tavolo Bridge

L’aceto.

L’aceto è il perfetto alleato nella pulizia della casa, perché igienizza e riesce a sgrassare anche lo sporco più difficile.

Per pulire il tavolo in legno con l’aceto, potete mescolare insieme la stessa quantità di aceto e acqua. Bagnate lo straccio in questa soluzione fatta in casa e strizzatelo bene, per togliere tutta l’acqua in eccesso. A questo punto passate lo straccio sulla superficie del tavolo, seguendo le venature del legno. Asciugate subito il piano con uno straccio morbido e asciutto.

L’olio di lino e la trementina.

Un’altra soluzione fai da te perfetta per pulire i tavoli in legno e renderli splendenti è una miscela di olio di lino e trementina, da cospargere su uno straccio. Passatelo sul piano del tavolo e poi asciugate con un panno di lana.

Pulire tavolo in legno
Tavolo Volantis Evolution

Come pulire le macchie difficili

Come fare in caso di macchie difficili, come i segni di pennarello lasciati dai bambini?

Il rimedio più efficace è il sapone di Marsiglia. Strofinate il sapone sul segno di pennarello o sulla macchia e lasciatelo agire per un giorno intero. Poi risciacquate abbondantemente con acqua tiepida senza sfregare con spugne abrasive.

I rimedi antigraffio

Nel caso in cui il vostro tavolo si graffi o si strisci, tre sono i rimedi naturali che possono riparare il danno:

  1. Il bicarbonato, da versare sui graffi e diluiscilo con un po’ di acqua. Lascia agire per una decina di minuti poi risciacqua.
  2. Il burro di cacao, da passare direttamente sul graffio.
  3. I pastelli a cera dello stesso colore del legno, da sciogliere a bagno maria e poi applicati sul graffio per mimetizzare il danno.
  4.  
tavolo in legno Apollo
Tavolo Apollo

Come lucidare il tavolo in legno

Oltre alla pulizia di routine, i tavoli in legno ogni tanto hanno bisogno di essere lucidati per mantenere il loro colore originale e la loro lucentezza.

Si può utilizzare la cera, che va strofinata sulla superficie creando uno strato uniforme. Poi va lasciata asciugare e infine occorre passare un panno pulito sul piano, per lucidare bene.

Un altro metodo per lucidare il tavolo di legno è un detergente fai da te composto da limone, sapone di Marsiglia e olio di oliva, che possono essere mescolati insieme e versati in uno spruzzino. In questo modo si può spruzzare direttamente sulla superficie del legno. Asciugate con un panno in microfibra e completate l’opera passando sul mobile un panno umido imbevuto di poche gocce di olio d’oliva.

Spolverare il tavolo in legno

spolverare il tavolo di legno

Quando per l’uso quotidiano si utilizza il tavolo della cucina, lasciato inutilizzato il tavolo del salotto, può succedere che vi si posi un po’ di polvere. Per rimuoverla è sufficiente un panno swiffer.

Utilizzate invece uno spolverino se il legno è crepato, in questo modo potrete raccogliere la polvere che si annida nelle crepe.

Per un lavoro ottimale si potrebbe utilizzare un panno in microfibra inumidito con acqua. In questo modo raccoglierete la polvere invece di spostarla.

Come pulire un tavolo in legno nobilitato

legno nobilitato

Che cos’è il nobilitato? Un materiale ottenuto pressando tra loro elementi derivati dalla lavorazione del legno, come trucioli, polveri e fibre del legno, e poi rivestito da un sottile foglio di resina melaminica.

Il nobilitato è un materiale molto resistente e non subisce variazioni di colore. Inoltre è economico ed è più facile da pulire.

Infatti, per pulire un tavolo in legno nobilitato è sufficiente utilizzare un detersivo neutro.

Ci sono solo un paio di accortezze da tenere presenti. La prima è quella di evitare i prodotti a base di ammoniaca e alcol, che possono opacizzare la superficie. La seconda è di non bagnarlo eccessivamente. Infatti il nobilitato è un materiale resistente all’umidità, ma troppa acqua può causare infiltrazioni che possono danneggiarlo in profondità.


E tu, che cosa utilizzi di solito per pulire il tavolo in legno? Hai trovato utili i nostri consigli? Scrivicelo nei commenti. Se ti va, dai un’occhiata al nostro negozio online per curiosare tra i nostri prodotti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *