Categorie
Che cos'è...?

Ecopelle: vera pelle o similpelle?

Oggi sfatiamo un mito: l’ecopelle è una pelle sintetica, come i più credono? La risposta è no, si tratta di vera e propria pelle di derivazione animale.

L’ecopelle viene realizzata utilizzando un sottoprodotto di derivazione animale, secondo un processo a basso impatto ambientale e non dannoso per la salute.

Ecopelle: che cos’è

Divano in similpelle

Molti si fanno ingannare dalla parola eco, pensando erroneamente che l’ecopelle sia un materiale realizzato sinteticamente. In realtà è una vera e propria pelle. La differenza sta nel modo in cui viene prodotta. L’ecopelle è ecofriendly, perché la sua lavorazione rispetta le norme di un protocollo a basso impatto ambientale stabilito dalla norma Uni 11427-2015 “Cuoio – Criteri per la definizione delle caratteristiche di prestazione di cuoi a ridotto impatto ambientale” risalente al marzo del 2015.

Per realizzare l’ecopelle il settore conciario recupera un sottoprodotto di origine animale, la pelle grezza, derivante per oltre il 99% da animali (bovini, ovini, caprini, suini) allevati a fini alimentari (carne, latte). 

La lavorazione della pelle si chiama concia, che serve ad arrestare la decomposizione naturale delle pelli, e a renderle quindi adatte ad essere usate nei settori dell’arredamento e dell’abbigliamento. Nei primi anni del Novecento per la concia venivano impiegati prodotti naturali che impiegavano molto tempo. Poi, con l’avvento della modernità si è iniziato a utilizzare prodotti chimici, come il cromo, che era dannoso per la salute e per l’ambiente. Per conciare l’ecopelle si utilizzano invece sostanze chimiche a basso impatto ambientale e meno dannose per i lavoratori. Ecco perché la chiamiamo ecopelle.

La pelle animale trattata in questo modo risulta ancora più pregiata e, per questo, più costosa.

Ecopelle: vantaggi e svantaggi

Letto in similpelle

L’ecopelle presenta tutti i vantaggi e svantaggi della pelle “tradizionale”, con l’aggiunta, in questo senso, dello svantaggio economico: è infatti più cara della pelle per via della sua più costosa lavorazione.

L’ecopelle si caratterizza per la sua qualità: è un materiale di lunga durata, morbida al tatto e naturale nell’aspetto, per via del suo colore non uniforme, le imperfezioni e i segni naturali.

Come la vera pelle, richiede una grande attenzione nella pulizia: i detergenti possono graffiarla o rovinarla. Per pulirla è bene utilizzare il sapone di marsiglia o il latte detergente, prodotti naturali che ne preservano la morbidezza.

Inoltre, l’ecopelle, a differenza della pelle, è più difficile da reperire proprio per il suo costo più elevato.

La finta pelle? Si chiama Similpelle

Divano in ecopelle
Photo Credit: @Pinterest / Countryliving.com

La similpelle, o finta pelle, non ha invece nulla di origine animale. Si tratta di un prodotto interamente industriale ricavato da fibre sintetiche su cui viene applicato un rivestimento di materiale plastico, come il poliuretano (sulle etichette “PU”). Le rugosità tipiche della pelle vengono impresse appositamente ad arte per imitare le caratteristiche della pelle vere.

Sebbene ci siano differenze tra similpelle e similpelle, e sebbene, a seconda di come viene prodotta e dai materiali utilizzati, vari la sua qualità e durata, in generale si può affermare senza dubbio che la similpelle non ha la stessa durata della pelle.

La vera pelle, infatti, può durare in eterno. Al contrario, anche se la pelle completamente sintetica di nuovissima generazione può durare parecchi anni, solitamente può durare al massimo una decina di anni.

Infatti nel tempo lo strato plastico, quello in superficie, con l’uso e il lavaggio tende a sfogliarsi, a creare pieghe o piccole lesioni.

Tuttavia, dalla sua la similpelle ha che si tratta di un materiale molto più economico, è leggera e resistente, e ha una manutenzione più semplice.

Ad occhio umano la pelle sintetica risulta quasi indistinguibile dalla pelle, e l’effetto nell’arredamento è lo stesso. Un divano in pelle è elemento d’arredo elegante e pieno di stile.

Ecopelle o similpelle?

ecopelle o similpelle
Photo Credits: @Pinterest / roomaholic.com

Sei indeciso se acquistare un divano in ecopelle o in similpelle? Facciamo un piccolo riassunto di vantaggi e svantaggi dei due materiali.

L’ecopelle è un materiale pregiato, piacevole al tatto e dalla durata eterna. Tuttavia è un materiale delicato e ha bisogno di dovute accortezze per mantenere il suo aspetto. Inoltre bisogna considerare il fatto che di solito il divano in ecopelle è un investimento sostanzioso.

La similpelle è all’aspetto molto simile alla pelle, con i vantaggi di essere di più facile manutenzione. E’ idrorepellente e resistente alla luce al calore. Inoltre è economicamente conveniente.

Tuttavia ha anche degli svantaggi: è un tessuto non traspirante, essendo composto almeno in parte di plastica, e manca di morbidezza al tatto. Inoltre il film di rivestimento tende a sfaldarsi dopo alcuni anni.

Infografica sui vantaggi di ecopelle e similpelle

Nel catalogo di Itamoby trovi diversi modelli di divani rivestiti in similpelle di ottima qualità, sfoglialo e scegli quelli che preferisci!

Please follow and like us: