Categorie
Giardino e Balcone

Qual è il miglior materiale per il tavolo da esterno?

La primavera ha fatto capolino, ed è tempo di pensare a preparare terrazzo e giardino per accogliere i nostri pasti all’aperto. Devi cambiare il tavolo e ti stai chiedendo quale sia il materiale migliore per l’esterno? Leggi l’articolo.

La primavera ha fatto capolino, ed è tempo di pensare a preparare terrazzo e giardino per accogliere i nostri pasti all’aperto. Devi cambiare il tavolo e ti stai chiedendo quale sia il materiale migliore per l’esterno? Di seguito trovi una panoramica dei materiali adatti per i tavoli da giardino.

 

Terrazzo e giardino, il nostro polmone di aria fresca.

Mai come oggi, che ci troviamo rinchiusi dentro le mura di casa, abbiamo imparato ad apprezzare il nostro balcone sul mondo esterno, che sia un terrazzo o un giardino. Il nostro polmone di aria fresca, e l’unico contatto reale con quello che c’è fuori.

Certo, ci sono sempre video chiamate, emoticon per mandare baci che valgono più di quelli che ci scambiavamo davvero, la TV.

Eppure abbiamo un bisogno quasi vitale di respirare aria fresca, di guardare il cielo e di ascoltare il cinguettio degli uccellini (che in questo silenzio si sente a tutte le ore, non solo all’alba).

In questo difficile momento storico, in cui l’esterno ci è negato, l’importanza del nostro piccolo fazzoletto di giardino o di balcone sono aumentati esponenzialmente.

Incominciamo quindi, anche per tenerci occupati e passare il tempo in modo produttivo, a progettare uno spazio al sicuro in cui poter trascorrere del tempo piacevole all’aperto, incominciando dai pasti: colazioni, pranzi, aperitivi al tramonto, cene. Tutti questi momenti hanno più fascino all’aperto, non trovi?

Partiamo quindi dal tavolo. Che, oltre al consumo dei pasti, può diventare una scrivania informale per chi ama studiare o lavorare all’aria aperta. È perfetto per i giochi dei bambini e per i giochi da tavolo, e può essere un ottimo punto di appoggio per caraffe di spritz e bicchieri di vino.

Qual è il materiale che più degli altri è adatto a essere esposto a pioggia, freddo e sole? Continua a leggere per avere una panoramica completa sui materiali per i tavoli da giardino.

idee arredo balcone

Tavoli da esterno in legno

Uno dei materiali migliori per i tavoli da esterno è il legno. Duraturo, solido e bello ieri come oggi e come domani, è e sarà sempre il nostro preferito.

Fai attenzione, però, perché non tutti i legni sono adatti a essere sottoposti agli sbalzi termici. Devono essere dei legni appositamente trattati per resistere all’umidità, al sole diretto e all’attacco di muffe e funghi.

Come l’abete naturale o tinto con cui vengono realizzate le consolle allungabili di itamoby da esterno.

La consolle allungabile è un’ottima soluzione per non occupare troppo spazio: da chiusa è un tavolino da appoggio, da aperta diventa un lunghissimo tavolo per le cene all’aperto.

consolle allungabile Lilla di itamoby
Consolle allungabile Lilla di itamoby

I tavoli in Teak

Il teak è la tipologia di legno da esterno più pregiata. Robusto, durevole, e molto resistente sia alle ammaccature che all’acqua, non è soggetto all’insorgere di muffe. Negli anni, se sottoposto alla luce solare, può cambiare il suo colore tendendo verso il grigio.

L’alluminio

I tavoli in alluminio sono molto leggeri, facilissimi da spostare, semplici da pulire ed economici.

Si addicono a chi ama uno stile moderno e industriale, soprattutto nella versione al naturale, in grigio. Esistono, però, anche colorati.

Il difetto? Si riscaldano se sottoposti alla luce diretta del sole a lungo, diventando in certi casi anche roventi.

tavolo da giardino in ferro battuto

Tavoli in plastica

La plastica è il materiale più diffuso: il più economico e leggero (anche se la leggerezza non lo rende resistente al vento forte), adatto soprattutto al bordo piscina e ai bambini.

Tuttavia, è anche il meno bello esteticamente. Ci sono materiali altrettanto o più resistenti che possono arredare meglio il tuo giardino o terrazzo. A volte vale la pena spendere un po’ di più se il risultato è migliore, non trovi?

Tavoli e sedute in bambù o in rattan

La scelta preferita di chi ama i materiali naturali è sicuramente un tavolo in bambù o in un’altra fibra di origine vegetale.

Questi tavoli sono bellissimi, è vero, ma richiedono un po’ di manutenzione in più. Ogni tanto vanno rivitalizzati passando una mano di vernice trasparente, perché lo smalto si può rovinare con sole e pioggia.

tavolo da giardino in legno

Il ferro battuto

Un tavolo in ferro battuto è la scelta perfetta per i romantici e per chi ama gli arredi classici.

È un materiale molto stabile, che generalmente non viene spostato per via del suo peso, e resiste a pioggia e sole.

Il ferro battuto è duraturo e difficile da rovinare. Se, poi, lo smalto si dovesse sbeccare in qualche punto, non si farebbe che accrescere il suo fascino di stampo vintage.

 

Qual è il materiale migliore per il tuo tavolo da esterno? Se ti sei fatto un’idea, leggendo questo post, scrivici il tuo parere nei commenti.

 

Photocredits: @Pinterest

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *